La marcia sul Pd

giorgio_napolitano_antePovero Stefano Rodotà. Gli sarà andata di traverso la merenda nel leggere il post di Grillo che rievocava una fantomatica marcia su Roma per protestare contro l’elezione di Napolitano. E poi, un’occasione così, quando gli ricapita. Ci era andato così vicino, invece nulla. La presidenza della Repubblica è come una donna, te la fa annusare, ma poi non te la dà.

Ma mettiamo un po’ d’ordine.

Grillo ieri, poco elegantemente, sbraitava dal palco una domanda legittima, cui nessuno del PD si è degnato di dar risposta: «Perché non Rodotà?».

Tante erano le ragioni per spedire filato il giurista al Quirinale, e forse ve ne era anche qualcuna per non farlo. Ma, a mio avviso, quella decisiva è di carattere strettamente pragmatico: il M5S si sarebbe calato le braghe pur di avere Rodotà presidente, e avrebbe accettato di sostenere un governo Pd-Sel con l’aggiunta di qualche ministro o sottosegretario grillino. Solo questo motivo avrebbe dovuto, senza neanche la minima esitazione, esortare i dirigenti democratici a indicare come proprio candidato Rodotà. In una botta sola si sarebbe relegato Berlusconi all’opposizione, e si sarebbero spalancate praterie per un governo di spiccato sapore riformistico. E Dio sa quanto abbiamo bisogno di riforme vere, non di inciucetti e inciucini.

Ora invece ci troviamo con un presidente prossimo ai 90 anni, un Pd sbriciolato nelle mani di Matteo Renzi, ed un redivivo Berlusconi che pare Ercolino Sempreinpiedi pronto a fare peste e corna pur di difendere il proprio patrimonio.

(Piccola digressione su Renzi. Si è vociferato che lui abbia orchestrato la candidatura di Prodi per accelerare l’implosione dei vertici democratici. Se così fosse, a mio parere, sarebbe uno straordinario genio del male, ambizioso e acuto come l’Andreotti dei tempi migliori.)

Situazione quindi disastrosa. Il Partito Democratico è agonizzante, Napolitano lo sarà presto e… (direbbe Woody Allen) anch’io non mi sento tanto bene.

Ma almeno una certezza ce l’ho: fino a che sarò vivo non voterò mai più Pd.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...